fbpx

Condominio

Fili e colla sulla porta di casa: il nuovo trucco dei ladri per scegliere la casa da svaligiare

Fili e colla sulla porta di casa: il nuovo trucco dei ladri per scegliere le case da svaligiare Milano, luglio 2018 - Un congegno quasi invisibile, disposto tra lo stipite e la porta, per scoprire se la casa è abitata. L’ultimo trucco dei ladri d’appartamento per scoprire se i proprietari sono partiti per le vacanze e l’appartamento è incustodito: un groviglio di fili sottilissimi e quasi invisibili, incollati tra lo stipite e la porta. Se a distanza di ore o giorni il groviglio non è stato rotto, o rimosso, significa che nessuno ha spalancato la porta: l’abitazione è priva di proprietari. Questa nuova strategia è stata notata dalla Polizia nei giorni scorsi, presso le abitazioni colpite in Via Venini a Milano, tra la zona della stazione centrale e Viale Monza. Il meccanismo è stato scoperto non solo sulla porta della casa colpita, ma anche su quelle degli altri condomini. Un intero condominio tenuto sotto controllo dai ladri, che studiano la situazione prima di colpire. Il periodo estivo, come gli altri periodi di festività, è il momento preferito dai ladri per colpire nelle case, quando i proprietari sono via e nel condominio rimangono pochi inquilini. Ecco perché bisogna stare ancora più attenti del solito, controllare che il sistema di allarme non sia difettoso e ricordarsi di attivarlo! SCOPRI TUTTI I SISTEMI DI ALLARME PER LA TUA CASA!

2018-07-16T15:17:02+00:00luglio 16th, 2018|Casa Sicura, News, Senza categoria|0 Comments

Scopri come proteggere la tua porta d’ingresso senza cambiare la serratura

La porta d'ingresso è il punto di casa più debole e più utilizzato nelle intrusioni, soprattutto nei condomini. Quali sono i metodi per proteggerla? Elevati costi ed efficacia sempre più limitata nel tempo Intervento invasivo e costoso Costo limitato, ma la segnalazione (allarme) avviene solo quando il ladro ha già aperto la porta SCEGLI LA SOLUZIONE ATTIVA VIDEOALLARME DELTA SICUREZZA SCOPRI COME PROTEGGERE LA TUA PORTA SENZA IMPEGNO

2018-03-13T17:10:11+00:00marzo 13th, 2018|News|0 Comments

Bonus fiscale 2018

50 % + 20 % = 70 % Bonus fiscale + Bonus Delta = GRANDE OCCASIONE!!! HIC ET NUNC: PRENDI AL VOLO LO SCONTO DEL 20%!  LASCIA IL TUO CONTATTO E OTTIENI SUBITO IL CODICE SCONTO UTILIZZABILE ENTRO IL 21 MARZO La Legge di Stabilità ha prorogato il bonus fiscale per le ristrutturazioni edilizie (comprese le spese sostenute per l'installazione di un impianto d'allarme antintrusione e di videosorveglianza). Le spese sostenute fino al 31 dicembre 2018 sono detraibili nella misura del 50%. Il bonus opera sotto forma di detrazione dell'IRPEF delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione delle abitazioni (Casa Sicura) e delle parti comuni negli edifici residenziali (Condominio Sicuro). OPPURE CHIAMA IL NUMERO VERDE

2018-02-21T14:39:36+00:00gennaio 8th, 2018|News|0 Comments

Vuoi migliorare il livello di sicurezza della tua abitazione o azienda?? Ecco la soluzione: i NEBBIOGENI Delta Sicurezza

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI Come proprietari di un’abitazione o di un'attività il vostro desiderio è che la vostra famiglia e i vostri beni siano protetti in ogni momento.  COME FUNZIONANO I NEBBIOGENI? I sistemi nebbiogeni DELTA riempiono gli ambienti con una fitta nebbia che impedisce all'intruso di vedere, evitando così che possa frugare, cercare e rubare all'interno di una stanza, costringendolo a scappare. La nebbia è completamente atossica per persone e animali e non rilascia alcun residuo sulle superfici, di conseguenza non danneggia alcun tipo di arredamento. ARRICCHISCI IL TUO IMPIANTO DI ALLARME CON QUESTO SISTEMA EFFICACE ED INNOVATIVO!!! L'antifurto nebbiogeno di Delta Sicurezza può essere integrato in un sistema di allarme intrusione già esistente o su un impianto di nuova realizzazione, per una maggiore protezione e sicurezza. QUI ABBIAMO UN CHIARO ESEMPIO DEL FUNZIONAMENTO DI QUESTO SISTEMA: Il nebbiogeno è attivato dal sistema di allarme qualora nell'ambiente dov'è installato ci sia un'intrusione. Nel caso di una segnalazione di allarme, in pochi secondi una nebbia consistente riempie la stanza, lasciando al malvivente come unica possibilità la fuga immediata, proteggendo così persone e cose.

2018-02-28T15:05:33+00:00luglio 6th, 2017|News|0 Comments