casa sicura

Bonus fiscale 2018

La Legge di Stabilità ha prorogato il bonus fiscale per le ristrutturazioni edilizie, comprendendo le spese sostenute per la protezione e la sicurezza. Rientrano nella legge anche tutte le spese relative all'installazione di un impianto d’allarme antintrusione e di videosorveglianza. Le spese sostenute fino al 31 dicembre 2018 saranno detraibili nella misura del 50%. Il bonus opera sotto forma di detrazione IRPEF delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione delle abitazioni (Casa Sicura) e delle parti comuni negli edifici residenziali (Condominio Sicuro). La detrazione è ripartita in dieci quote annuali costanti e di pari importo a partire dall'anno di sostenimento delle spese. In base alle indicazioni dell’Agenzia delle Entrate con le detrazioni fiscali 2018 sono agevolabili le spese: - Sulle singole unità abitative: allarme e sistema antifurto; - Sulle parti condominiali: allarme (riparazione senza innovazioni dell’impianto o riparazione con sostituzione di alcuni elementi). CALCOLA IL TUO PREVENTIVO ONLINE PER MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM TI CONTATTIAMO NOI OPPURE CHIAMA IL NUMERO VERDE

2018-01-15T15:58:01+00:00 gennaio 8th, 2018|News|0 Comments

Vuoi migliorare il livello di sicurezza della tua abitazione o azienda?? Ecco la soluzione: i NEBBIOGENI Delta Sicurezza

Come proprietari di un’abitazione o di un'attività il vostro desiderio è che la vostra famiglia e i vostri beni siano protetti in ogni momento.  COME FUNZIONANO I NEBBIOGENI? I sistemi nebbiogeni DELTA riempiono gli ambienti con una fitta nebbia che impedisce all'intruso di vedere, evitando così che possa frugare, cercare e rubare all'interno di una stanza, costringendolo a scappare. La nebbia è completamente atossica per persone e animali e non rilascia alcun residuo sulle superfici, di conseguenza non danneggia alcun tipo di arredamento.   ARRICCHISCI IL TUO IMPIANTO DI ALLARME CON QUESTO SISTEMA EFFICACE ED INNOVATIVO!!!   L'antifurto nebbiogeno di Delta Sicurezza può essere integrato in un sistema di allarme intrusione già esistente o su un impianto di nuova realizzazione, per una maggiore protezione e sicurezza.   QUI ABBIAMO UN CHIARO ESEMPIO DEL FUNZIONAMENTO DI QUESTO SISTEMA: Il nebbiogeno è attivato dal sistema di allarme qualora nell'ambiente dov'è installato ci sia un'intrusione. Nel caso di una segnalazione di allarme, in pochi secondi una nebbia consistente riempie la stanza, lasciando al malvivente come unica possibilità la fuga immediata, proteggendo così persone e cose.  

2017-11-13T12:04:01+00:00 luglio 6th, 2017|News|0 Comments

Risparmia il 50%: Detrazioni fiscali 2017

RISPARMIA IL 50% CON LE DETRAZIONI FISCALI 2017 Le DETRAZIONI FISCALI per coloro che decidono di installare SISTEMI DI SICUREZZA come impianti allarme o di videosorveglianza sono davvero molto interessanti poiché permettono un ottimo RISPARMIO sulla spesa finale.  Il bonus viene concesso sotto forma di DETRAZIONE IRPEF della spesa sostenuta per effettuare interventi di ristrutturazione sia di condomini che di abitazioni. Viene suddivisa in 10 quote fisse annuali e di pari importo nell’anno in cui viene sostenuta la spesa ed in quelli successivi. Sui lavori di manutenzione sia ordinaria che straordinaria compiuti su edifici a prevalente uso abitativo privato, cioè case e condomini, è prevista l’applicazione dell’IVA ridotta circa al 10%.   PER APPROFONDIRE CLICCA QUI   AFFRETTATI!! IL BONUS FISCALE È VALIDO FINO AL 31/12/2017  

2017-11-21T13:14:52+00:00 luglio 6th, 2017|News|0 Comments

Il nuovo kit videosorveglianza e allarme integrato

IL NUOVO KIT VIDEOSORVEGLIANZA ALLARME INTEGRATO Il nuovo sistema che permette la totale integrazione tra Allarme e Telecamere Non è più necessario dotarsi di due impianti separati, grazie all'esperienza di Risco, con Vupoint il massimo della protezione antintrusione e la qualità in alta definizione delle telecamere in un unico innovativo impianto. Da oggi puoi vedere immediatamente cosa succede quando il tuo allarme suona! SCONTO ESCLUSIVO SE CHIAMI DA UN RAGGIO DI 20 KM DA RHO PER MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM, TI CONTATTIAMO NOI!

2017-12-18T13:24:40+00:00 maggio 23rd, 2017|News|0 Comments

La Soluzione Completa e Professionale connessa al Cloud per una Casa Intelligente

SMART HOME   Delta Sicurezza in collaborazione con RISCO Group  presenta in anteprima la piattaforma SMART HOME che ti consentirà di avere tutto sotto controllo, direttamente dallo smartphone. Utilizzando la semplice ed intuitiva App iRISCO ti potrai collegare alle telecamere per vedere ciò che accade a casa in qualsiasi momento della giornata, gestire i consumi e gli accessi alla porta di casa o al garage.       E' anche  possibile impostare scenari programmati, potendo così trovare al risveglio, le tapparelle già alzate e l’allarme disinserito, oppure andare in vacanza lasciando casa al sicuro, non solo potendo contare sul proprio sistema di videoallarme, ma anche su utilissimi funzioni, quali ad esempio, la simulazione di presenza in casa (accensione/spegnimento delle luci, alzamento/abbassamento delle tapparelle e così via), scoraggiando così i malintenzionati. Smart Home può essere integrata su tutti i sistemi RISCO collegati al Cloud, anche già installati, consentendo agli utenti di beneficiare delle più moderne tecnologie in modo semplice, economico ed efficace: ad esempio beneficiare della funzione di videoallarme (invio di fotogrammi ad alta risoluzione a seguito di allarme).   "La tecnologia è al centro della rivoluzione che sta cambiando il modo in cui tutti noi interagiamo con gli oggetti, anche tra le mura domestiche. Per questo con Smart Home, abbiamo accettato la sfida di rendere intelligenti e sempre connesse le case degli italiani, migliorandone contestualmente comfort, sicurezza e gestione dei consumi" ha dichiarato Ivan Castellan, Branch Manager di RISCO Group Italia.     Ricordiamo che per tutto il 2017 è stato prorogato il bonus fiscale del 50% Contattaci al 800911810 per avere ulteriori informazioni e per visionare una demo, oppure invia una mail a info@deltasicurezza.it

2017-12-18T16:14:38+00:00 gennaio 12th, 2017|News|0 Comments