fbpx

detrazioni fiscali

Risparmia il 50% con il contributo di Regione Lombardia

La Regione Lombardia mette a disposizione per le Micro e Piccole Imprese (farmacie, tabaccherie, carrozzerie, meccanici, stamperie e grafica, gioiellerie, bar, ristoranti, autolavaggi, meccanici, ecc...) un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute, finalizzato a sostenere investimenti innovativi per l'incremento della SICUREZZA (es. sistemi antifurto, antirapina o videosorveglianza). Attenzione! Per aderire a questo bando e beneficiare del contributo restano soltanto pochi giorni. E’ infatti possibile richiedere il contributo entro e non oltre il 07/03/2019.   Chiamaci subito allo 0293182571   Non perdere l'occasione di realizzare o aggiornare i tuoi sistemi di sicurezza spendendo la metà! Ecco alcuni esempi di impianti da noi realizzabili: - Offerta rinnovo o nuovo impianto di videosorveglianza con tecnologia megapixel: a partire da €1.000,00 (con supervalutazione dell’usato o sconto particolare) -50% di contributo Regione I vantaggi: nuova tecnologia, alta definizione dell’immagine, elevate funzionalità di riconoscimento e identificazione dei volti, visione da smartphone delle telecamere. - Offerta rinnovo o nuovo impianto antirapina a partire da €1.000,00 (con supervalutazione dell’usato o sconto particolare) -50% di contributo Regione L’unico sistema attivo in grado di proteggerti mentre svolgi il tuo lavoro, collegamento gratuito con le Forze dell’Ordine.   - Offerta rinnovo o nuovo impianto antintrusione/antieffrazione: a partire da €1.500,00 (con supervalutazione dell’usato o sconto particolare) -50% di contributo Regione Gestione interattiva via smartphone, collegamento gratuito con le Forze dell’Ordine, vastissima gamma di periferiche di allarme (es. protezione volumetrica, perimetrale, rottura vetri, protezione cassaforte ecc.)

2019-03-07T15:42:38+00:00febbraio 25th, 2019|News|0 Comments

Rateizza il tuo impianto di videoallarme

Un sistema di videoallarme professionale Milano è una delle grandi città italiane al top della classifica dei furti in appartamento, un fenomeno purtroppo cresciuto in modo costante nell'ultima decade. L'ONSCI, ovvero l'Osservatorio Nazionale per la Sicurezza dei Cittadini Italiani, stima una crescita dei furti registrati nel Bel Paese negli ultimi dieci anni del 170%.  Secondo la relazione della Procura Generale, dal luglio del 2017 allo stesso mese del 2018, nell'intero distretto milanese le denunce sono aumentate in modo stratosferico. In termini assoluti, sono passate dalle oltre settemila tra il 2016 e il 2017 alle oltre 19mila del periodo 2018-2019. In media, più di 52 appartamenti svaligiati ogni giorno. E il boom riguarda l'intero comparto furti - inclusi anche negozi, aziende, auto e persone - e segna un preoccupante aumento complessivo del 50%, per un totale di denunce che supera l'impressionante numero di 70mila. Una delle soluzioni più optate per proteggere sé e la propria famiglia dai malintenzionati è proprio il videoallarme, oggi sempre più sofisticato e connesso H24 in cloud. Il sistema VUpoint consente la visualizzazione di immagini dal vivo su richiesta di ogni telecamera IP installata nel sistema. Le immagini vengono visionate direttamente utilizzando la APP iRISCO compatibile con gli smartphone Android e IOS più diffusi, o tramite l’applicazione web. Con una semplice telecamera IP, è ora possibile controllare il ritorno dei bambini da scuola, o visionare eventuali falsi allarmi in ufficio in modo facile e intuitivo. Da oggi Delta Sicurezza Elettronica in collaborazione con  FINDOMESTIC ti permette di avere un sistema di videoallarme con un finanziamento a tasso zero fino a 30 mesi. Grazie ad una comoda rata, non dovrai più rinunciare alle vacanze estive, alle cene fuori con la tua famiglia, alla playstation o a quel abito che desideravi da tempo. Calcola il tuo preventivo

2019-02-15T12:04:33+00:00febbraio 12th, 2019|News|0 Comments

Bonus fiscale 2019

La Legge di Stabilità ha prorogato il bonus fiscale per le ristrutturazioni edilizie (comprese le spese sostenute per l'installazione di un impianto d'allarme antintrusione e di videosorveglianza). Le spese sostenute fino al 31 dicembre 2019 sono detraibili nella misura del 50%. Il bonus opera sotto forma di detrazione dell'IRPEF delle spese sostenute per interventi di ristrutturazione delle abitazioni (Casa Sicura) e delle parti comuni negli edifici residenziali (Condominio Sicuro). Contattaci! Approfitta della detrazione del 50%. In aggiunta, se ci contatti entro il 31 marzo 2019, avrai uno sconto del 20% 50 % + 20 % = 70 % Bonus fiscale + Bonus Delta = GRANDE OCCASIONE!!! HIC ET NUNC: PRENDI AL VOLO LO SCONTO DEL 20%!  LASCIA IL TUO CONTATTO E OTTIENI SUBITO IL CODICE SCONTO UTILIZZABILE ENTRO IL 31 MARZO

2019-02-25T11:49:53+00:00gennaio 15th, 2019|News|0 Comments

Furto a casa del sindaco Sala: arrestata la suocera di una delle ladre

Furto a casa del sindaco Sala: arrestata la suocera di una delle ladre Il furto  Risale al weekend del 26-27 maggio la notizia del furto in casa del primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala. L’appartamento del Sindaco era stato svaligiato da tre giovani: Gina Beltrami, 19enne nata in Germania e residente a Varese, la coetanea Claudia Riesteviski, e una minorenne, che avevano prelevato, tra le altre cose, un Rolex d'epoca. Due delle tre donne erano state rilasciate a poche ore dal fermo: per Gina Beltrami è stato disposto dal giudice l’obbligo di dimora e di firma, ma non il fermo in carcere, perché madre di una bambina di soli 7 mesi. La più giovane delle tre, invece, è stata rilasciata in quanto tredicenne, non imputabile, e affidata a una comunità. L'arresto della complice  Nella giornata di venerdì 13 luglio è stata arrestata Saveta G, 70 anni, suocera di una delle tre ladre, per reati contro il patrimonio. La Polizia ha provveduto all'arresto della signora presso la villetta di Bollate che le tre ladre avevano trasformato in una sorta di bazar della ricettazione. I poliziotti, che da tempo stanno ricostruendo i pezzi di una collezione di oggetti rubati, erano tornati sul posto per la consegna di alcuni documenti, quando si sono imbattuti nella complice. Immediatamente è scattato l’arresto. I commenti del primo cittadino  All'epoca dei fatti, il Sindaco Sala aveva ammesso di non aver inserito l’antifurto della sua abitazione, per la fretta di partire per il weekend in Liguria. “Quando succede ti dici: sono stato un po' pirla, perché nella fretta di prendere il treno per andare in Liguria nel week-end non ho messo l'antifurto. Purtroppo, come vedete, capita anche a me” il commento del sindaco, che ne approfitta per un consiglio ai cittadini “Quindi chi ha l'antifurto lo utilizzi. Anche con la questura concordiamo che bisogna fare tutto il possibile per ridurre i furti in casa”. Un consiglio molto valido, quello del primo cittadino, che sicuramente non dimenticheremo di mettere in pratica. Scopri tutte le soluzioni per proteggere la tua casa! [...]

2018-11-06T15:26:11+00:00luglio 20th, 2018|News, Senza categoria|0 Comments

Sicurezza nei condomini: la videosorveglianza è fondamentale

Sicurezza nei condomini: la videosorveglianza è fondamentale Le parti comuni dei condomini, soprattutto se isolate o poco frequentate sono le zone più a rischio. Parcheggi, androni e cortili sono le zone dove si verifica il maggior numero di aggressioni, complice quella sensazione di familiarità che spinge ad abbassare la soglia di attenzione e vigilanza. La cronaca: L'ultimo caso a Milano L’ultimo caso di cronaca, a Milano, ne è la conferma. Un uomo di 79 anni è stato aggredito e rapinato di fronte al portone di casa, in Via Valtorta, da un giovane straniero. Si è trattato dell’ultimo di una serie di episodi analoghi verificatisi di recente nella zona. Per fortuna la telecamera di sicurezza, localizzata all’interno dello stabile, ha ripreso tutta la scena attraverso la porta a vetri, permettendo agli inquirenti di ricostruire l’accaduto e identificare il responsabile. L’identificazione è stata possibile grazie alla qualità delle immagini, che ha permesso di visualizzare con chiarezza il tatuaggio sul braccio del giovane. Inoltre, le immagini saranno messe in relazione con le numerose denunce pervenute di recente alle Forze dell’Ordine, che hanno registrato un’impennata di episodi nella zona nel periodo appena precedente. Le telecamere come deterrente Oltre alla funzione identificativa svolta a posteriori, la presenza di telecamere, se ben visibili e opportunamente segnalate, permette di svolgere una forte azione deterrente, scoraggiando i malintenzionati dall'agire. Ecco perché risulta fondamentale la protezione soprattutto del perimetro esterno, accompagnata da una segnaletica chiara e ben visibile. Grazie al sistema di detrazioni fiscali erogate per l’anno 2018, inoltre, è possibile recuperare il 50% della spesa sostenuta. I condòmini potranno in questo modo ottenere una protezione efficacie e duratura, con una spesa limitata. SCOPRI TUTTE LE SOLUZIONI PER IL CONDOMINIO

2018-11-06T15:55:59+00:00luglio 2nd, 2018|News, Senza categoria|0 Comments

Vuoi migliorare il livello di sicurezza della tua abitazione o azienda?? Ecco la soluzione: i NEBBIOGENI Delta Sicurezza

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI Come proprietari di un’abitazione o di un'attività il vostro desiderio è che la vostra famiglia e i vostri beni siano protetti in ogni momento.  COME FUNZIONANO I NEBBIOGENI? I sistemi nebbiogeni DELTA riempiono gli ambienti con una fitta nebbia che impedisce all'intruso di vedere, evitando così che possa frugare, cercare e rubare all'interno di una stanza, costringendolo a scappare. La nebbia è completamente atossica per persone e animali e non rilascia alcun residuo sulle superfici, di conseguenza non danneggia alcun tipo di arredamento. ARRICCHISCI IL TUO IMPIANTO DI ALLARME CON QUESTO SISTEMA EFFICACE ED INNOVATIVO!!! L'antifurto nebbiogeno di Delta Sicurezza può essere integrato in un sistema di allarme intrusione già esistente o su un impianto di nuova realizzazione, per una maggiore protezione e sicurezza. QUI ABBIAMO UN CHIARO ESEMPIO DEL FUNZIONAMENTO DI QUESTO SISTEMA: Il nebbiogeno è attivato dal sistema di allarme qualora nell'ambiente dov'è installato ci sia un'intrusione. Nel caso di una segnalazione di allarme, in pochi secondi una nebbia consistente riempie la stanza, lasciando al malvivente come unica possibilità la fuga immediata, proteggendo così persone e cose.

2018-02-28T15:05:33+00:00luglio 6th, 2017|News|0 Comments

Risparmia il 50%: Detrazioni fiscali 2017

RISPARMIA IL 50% CON LE DETRAZIONI FISCALI 2017 Le DETRAZIONI FISCALI per coloro che decidono di installare SISTEMI DI SICUREZZA come impianti allarme o di videosorveglianza sono davvero molto interessanti poiché permettono un ottimo RISPARMIO sulla spesa finale.  Il bonus viene concesso sotto forma di DETRAZIONE IRPEF della spesa sostenuta per effettuare interventi di ristrutturazione sia di condomini che di abitazioni. Viene suddivisa in 10 quote fisse annuali e di pari importo nell’anno in cui viene sostenuta la spesa ed in quelli successivi. Sui lavori di manutenzione sia ordinaria che straordinaria compiuti su edifici a prevalente uso abitativo privato, cioè case e condomini, è prevista l’applicazione dell’IVA ridotta circa al 10%.   PER APPROFONDIRE CLICCA QUI   AFFRETTATI!! IL BONUS FISCALE È VALIDO FINO AL 31/12/2017  

2018-02-21T14:24:46+00:00luglio 6th, 2017|Senza categoria|0 Comments

Il nuovo kit videosorveglianza e allarme integrato

IL NUOVO KIT VIDEOSORVEGLIANZA ALLARME INTEGRATO Il nuovo sistema che permette la totale integrazione tra Allarme e Telecamere Non è più necessario dotarsi di due impianti separati, grazie all'esperienza di Risco, con Vupoint il massimo della protezione antintrusione e la qualità in alta definizione delle telecamere in un unico innovativo impianto. Da oggi puoi vedere immediatamente cosa succede quando il tuo allarme suona! SCONTO ESCLUSIVO SE CHIAMI DA UN RAGGIO DI 20 KM DA RHO PER MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM, TI CONTATTIAMO NOI!

2017-12-18T13:24:40+00:00maggio 23rd, 2017|News|0 Comments