Wallbox: tutto quello che c’è da sapere

CHE COS’ è UNA WALLBOX E A COSA SERVE? la wallbox è un dispositivo che prende la corrente dal contatore di casa e la trasmette, tramite cavo, all’auto elettrica. A differenza di una normale presa schuko, però, una wallbox trasmette in sicurezza potenze ben più alte e quindi l’auto elettrica si carica più velocemente. IN QUANTO TEMPO RICARICA L'AUTO ELETTRICA? Per ridurre al minimo i tempi di ricarica, dobbiamo trovare l'accoppiata giusta tra wallbox ed auto elettrica. Un EV che accetta potenze di ricarica più alte farà il pieno in un tempo minore rispetto ad uno che accetta potenze più basse. E IL CONTATORE? BISOGNA AUMENTARE LA POTENZA? Per installare una wallbox di potenza superiore ai 3 kW, è necessario richiedere al vostro fornitore dell'elettricità un aumento della potenza del contatore. È inutile installare una wallbox da 7,4 kW se il contatore non eroga più di 3,3 kW, ciò comporta maggiore tempo per la ricarica dell’auto. SE RICARICO LA MACCHINA RISCHIO CHE IL CONTATORE "SALTI"? No, non c’è rischio che il contatore “salti” perché le nostre wallbox sono dotate di una elettronica intelligente limitando il flusso di elettroni inviato alla batteria dell'auto per non far saltare il contatore. Potrai utilizzare tutti gli elettrodomestici senza l'ansia che si spenga tutto. SE ABITO IN UN CONDOMINIO, E NON HO UNO SPAZIO PRIVATO, POSSO COMUNQUE INSTALLARLA? Si, è possibile farlo ma bisogna presentare il progetto (che vi forniremo) all'amministratore del condominio, che dovrà indire l'assemblea condominiale entro 30 giorni. In assemblea si potrà ottenere la compartecipazione di tutti i condomini alle spese che, a questo punto sarà di uso comune a tutti gli abitanti del palazzo. Bisognerà ovviamente scegliere una wallbox che funziona con tessere individuali dotate di chip Rfid, affinché ognuno paghi l'energia che preleva. Se il condominio dice di no si può procedere a montare a proprie spese la wallbox, che resterà di proprietà individuale (quindi non serviranno tessere) e i cui costi di manutenzione spetteranno a chi l’ha montata. Contatti per un consulenza e sopralluogo gratuito

2020-12-01T09:57:09+01:00Novembre 4th, 2020|News|0 Commenti

Perché installare un punto di ricarica elettrica?

Installare un punto di ricarica elettrica nella propria struttura significa essere preferiti ad altri e quindi aumentare il numero dei Clienti. Avere un servizio di ricarica, oggi, significa offrire un servizio raro da trovare. Ciò fa diventare la propria struttura più "appetitosa" agli occhi dei potenziali clienti. Inoltre, aumenta la visibilità nelle piattaforme web di ricerca vacanziera. Ancor di più però, avere una colonnina di ricarica significa entrare a far parte di un circuito di app di ricarica fondamentale per i clienti . (qui le migliori app per trovare le colonnine). L’Unione Europea ha fissato entro il 2030 emissione zero per la CO2. Su questa scia, le auto elettriche, continuano a farsi largo nel mercato automobilistico. Per arrivare all'obiettivo prefissato è necessario moltiplicare le colonnine di ricarica pubbliche e domestiche fino a 15 volte. Chi viaggia in elettrico sa bene quanto sia importante avere, lungo il suo tragitto, delle strutture ricettive dotate di punti di ricarica per i veicoli elettrici. Molto spesso il punto fondamentale che porta alla scelta di una struttura è la presenza di un punto di ricarica. Per un titolare di una struttura - sia essa un albergo, un ristorante, un garage e tanti altri - l'installazione delle colonnine elettriche può essere un'occasione di business anche in un momento di crisi come questo. Già nel 2011 alcuni studi di settore hanno evidenziato come il 60% di automobilisti europei si dichiarasse propenso ad acquistare auto elettriche o ibride, ragion per cui investire nelle colonnine elettriche se si ha una struttura ricettiva diventa un’opportunità da non perdere. In particolare, installare punti di ricarica per auto elettriche nella propria struttura può offrire innumerevoli vantaggi come: Attirare e fidelizzare nuovi clienti Raggiungere una larga fetta di consumatori disposti a spendere cifre più elevate rispetto alla media Poter beneficiare di incentivi nazionali o regionali Aumentare la competitività della struttura ricettiva innovando le proprie proposte Rafforzare l’immagine della propria azienda. Inoltre, a fronte di un investimento minimo, qualsiasi imprenditore può ricevere importanti benefici nell'offrire un punto di ricarica in azienda: Fedeltà del personale Innovazione nei servizi per clienti e visitatori Immagine all'avanguardia [...]

2020-11-04T11:55:23+01:00Settembre 3rd, 2020|News|0 Commenti
Torna in cima